Progetto EDUMOB – A scuola a piedi e in bicicletta per la Settimana Europea della Mobilità.

Venerdì 20 settembre alle ore 12:00, all’interno della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile,

in contemporanea a Riva Ligure (Biblioteca Pastonchi) e a Santo Stefano al Mare (Sala Polivalente) si terrà un incontro con insegnanti, amministratori e genitori per parlare di Mobilità Sostenibile.

 

Nello specifico si discuterà di progetti Bike to School e Pedibus  portando l’esperienza raccolta attraverso il progetto EDU-MOB.

 

Con l’occasione sarà diffuso l’invito a partecipare agli eventi della settimana successiva che saranno:

 

  • Mercoledì 25 settembre Santo Stefano (primaria) evento misto bici/pedibus – punto di raccolta alle 7,45 presso il comune di Santo Stefano e arrivo previsto a scuola per le 8,25 circa.
  • Giovedì 26 settembre Riva Ligure (primaria) evento/sperimentazione Pedibus, con tre punti di raccolta: Partenza 7,45 Via Pastonchi (all’incrocio con via De Gasperi); Corso Villaregia (all’altezza del ristorante Vela Blu); Piazza Matteotti, arrivo a scuola per le 8,25 circa.
  • Venerdì 27 settembre Riva Ligure (secondaria) evento SOLO bike to school – punto di raccolta alle 7,15 presso il comune di Santo Stefano, si percorre la ciclabile fino a Riva (orario di ingresso a scuola ore 7,45 circa).

 

Il Parco Naturale delle Alpi Liguri è soggetto esecutore sul territorio, con gli educatori della Cooperativa Hesperos, del progetto europeo EDUMOB, con capofila Regione Liguria, co-finanziato nell’ambito del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia Francia ALCOTRA 2014-2020, che ha come obiettivo favorire il cambiamento di comportamenti sulla mobilità.
L’evento è realizzato con la collaborazione dell’Istituto Comprensivo di Riva e Santo Stefano, i Comuni di Riva Ligure e Santo Stefano al Mare e FIAB IMperia.

 

Quest’anno la campagna della Settimana Europea della Mobilità (16-22 settembre) punta i riflettori sulla sicurezza del camminare e andare in bicicletta in città e sui vantaggi che può avere per la nostra salute, il nostro ambiente e il nostro conto in banca!

Le modalità di trasporto attivo sono prive di emissioni e aiutano a mantenere sani il nostro cuore e il nostro corpo. Anche le città che promuovono la marcia e il ciclismo ​​sono più attraenti, meno congestionate  e  consentono una migliore qualità della vita.