In bici sulle tracce del Canavesio

Una traccia labile, indelebile. Due eventi, con diversa densità e difficoltà, accomunati da un filo conduttore, la visita ad opere del Canavesio, pittore pinerolese che molte tracce ha lasciato nella nostra zona, oltre ad un libro, un noir ambientato sulle stesse opere dell’artista rinascimentale.

Sabato 25 maggio 2019

Taggia – Triora e ritorno
A partire dalla stazione di Taggia ci dirigiamo al Convento dei Domenicani, con opere del Canavesio;

seguiamo la Valle Argentina, visita a Badalucco ad un vecchio frantoio da olive, poi ad Agaggio visitiamo una distilleria di lavanda;

proseguiamo per Molini di Triora e ci inerpichiamo a Triora dove sostiamo a visitare la Chiesa di San Bernardino con opere del Canavesio;

pranzo al sacco nei pressi della chiesa;

nel pomeriggio, lentamente facciamo ritorno alla stazione di Taggia.

58 km, dislivello + 1070 mt, strada provinciale asfaltata a bassa percorrenza

 

Pranzo al sacco a cura dei partecipanti

bici consigliata: qualunque in buone condizioni

Punto ritrovo: stazione Taggia Arma hr 9.15

 

Week-end 7-8 settembre 2019

Ventimiglia-Pigna-Realdo-La Brigue-Ventimiglia
Sabato: dalla stazione di Ventimiglia seguiamo la ciclabile della Val Nervia per Dolceacqua, seguiamo per Isolabona e Pigna dove visitiamo la Chiesa di San Michele Arcangelo con opere del Canavesio;

salita al passo di Carmo Langan, con discesa a Molini di Triora e risalita alla rocca di Realdo;

cena e pernottamento in Rifugio o trattoria, dopocena con proiezione di immagini e gioco di ruolo relativo alla visita del giorno successivo;

domenica: colazione in Rifugio e preparazione del pranzo al sacco;

si sale alla Bassa di Sanson per poi scendere al Santuario di Notre Dames des Fontaines, la “Cappella Sistina delle Alpi” con affreschi del Canavesio;

Pranzo al sacco e proseguiamo per La Brigue, e lungo la Valle Roja torniamo alla stazione di Ventimiglia

60 + 68 km, dislivello + 3500 mt , altitudine max 1715 mt, strada asfaltata bassa percorrenza +sterrato 16 km
Pranzo al sacco del sabato a cura dei partecipanti; per l’organizzazione del pernotto, cena colazione e pranzo al sacco della domenica sentire il capogita

Bici consigliata: MTB o trekking tassellata

Punto ritrovo: stazione Ventimiglia hr 9.30

 

 Quota di partecipazione:

soci FIAB: 1 € comprensiva di assicurazione infortuni; NON soci FIAB: 2 € comprensiva di assicurazione RC e infortuni

Informazioni iscrizioni: capogita Giampiero Fiab Imperia

339 1183 146 – [email protected]

iscrizioni e conferme entro la domenica della settimana precedente; numero minimo partecipanti: 8

programma soggetto a modifiche

Assicurarsi del perfetto stato del mezzo, dotarsi di camera d’aria e attrezzi. Casco altamente consigliato.